[10 buoni MOTIVI per bere ACQUA! Dalla cellulite alla performance sportiva, dal mal di schiena alla lucidità mentale: ecco 10 validi motivi per bere di più e non trovare scuse!]

By | luglio 14, 2016

thirsty-man-937395_1920Siamo fatti di acqua e per questo è importante ricordare sempre quanto sia importante bere a sufficienza, soprattutto in questo periodo, in cui si suda di più e, anche senza accorgercene ne perdiamo molta di più.

 

 

La quantità che io consiglio è di almeno 2 litri al giorno, che aumentano a 3 o 4 se fate attività fisica o in questo periodo in cui appunto si suda di più anche a star fermi!

Sto parlando di acqua pura, non thè, succhi, tisane, centrifughe!

Perché il corpo ha bisogno di acqua allo stato puro, per non dover far la fatica e consumare energie inutili, a scomporre l’acqua da ciò che vi è disciolto all’interno.
L’acqua pura è pronta e immediata all’utilizzo ed è ciò di cui il corpo ha bisogno.

Bere acqua ha moltissimi vantaggi, oltre che a mantenerci in vita!

I vantaggi riguardano sia aspetti fisici che mentali!

Te li spiego in questo video:

  1. migliora le connessioni neuronali: magari non ci avevi mai pensato, ma anche il nostro cervello funziona ad acqua! Quindi bere migliora i contatti tra i neuroni e anche la nostra mente è più leggera, concentrata, produttiva e non offuscata. A confermarlo è uno studio condotto dai ricercatori della University of East London e pubblicato sulla rivista Frontiers in Human Neuroscience.
  2. migliora il microcircolo: quindi riduce ritenzione idrica e cellulite. Se non beviamo infatti il nostro corpo ragiona come se fossimo in un deserto, e quindi cercherà di trattenere più liquidi possibili, causando quindi accumuli fastidiosi.desert-279862_1280
  3. migliora la digestione e il transito intestinale: la cosa ottimale è bere lontano dai pasti, perché, finché mangiamo, i succhi gastrici fanno la loro azione di assimilazione del cibo e se noi beviamo andiamo a diluirli e a renderli meno efficienti. Bere migliora moltissimo il transito intestinale permettendoci di essere più regolari.
  4. mantiene stabile la pressione corporea: soprattutto in questo periodo è molto facile, e soprattutto nelle donne, incorrere in casi di svenimenti o malesseri. Questi spesso sono dovuti a calo di pressione. Praticamente il nostro corpo, sudando di più, ha bisogno di maggiori quantità d’ acqua per mantenere stabile la pressione sanguigna. Quindi se già hai la pressione tendente al basso, ricorda nei periodi caldi, o quando fai attività fisica, di bere a sufficienza, per non dover esser soccorso per svenimento improvviso.
  5. ci ‘riempie’ lo stomaco: magari questa è la cosa meno utile ai fini della salute, ma se stai seguendo una dieta, o se spesso hai la cosiddetta ‘fame nervosa’ bere acqua ti aiuta a tener sotto controllo gli attacchi e la fame improvvisa. Inoltre bevendo un bicchiere prima di mangiare, ti darà un senso di sazietà che ti permetterà di introdurre meno quantità di cibo durante il pastotape-403592_1920
  6. mantiene idratate anche le articolazioni: bevendo acqua le articolazioni ne hanno beneficio, diventando più fluide e mobili, dato che anche a livello articolare la componente acquosa è presente in modo importante
  7. riduce problematiche alla colonna vertebrale: la schiena è composta da vertebre suddivise da dischi intervertebrali. Questi dischi sono fatti di un nucleo polposo, la cui componente principale è appunto l’acqua. Se noi manteniamo idratato il nostro corpo, eviteremo di incorrere in problematiche da schiacciamento, disidratazione discale, riduzione dello spazio intravertebraleturhanerbas-Fotolia.com_-266x300
  8. pulisce il nostro corpo e la nostra pelle: il nostro corpo si libera dalle tossine o dai metaboliti accumulati in pochi modi: tramite l’ urina, tramite il sudore, tramite le attività intestinali e tramite la espirazione. E’ importante quindi bere per permettere al corpo di poter ripulirsi da tossine accumulate sia per alimentazione, farmaci, ambiente, smog, ecc.
  9. migliora il rendimento sportivo: i muscoli disidratati non vanno da nessuna parte e non ci permettono né di allenarci correttamente, né di migliorare le performance. Quindi soprattutto quando fai sport di qualsiasi tipo, bevi e aumenta la quantità in proporzione allo sforzosporty girl drinking water
  10. ci rende svegli più di un caffè: è stato visto che bere un bicchier d’acqua al posto di un caffè quando siamo stanchi e giù di tono è molto più produttivo e salutare. Il nostro cervello in quel momento ci sta chiedendo acqua, per poter funzionare meglio, e spesso noi, cosa facciamo? Gli diamo un buon caffè, che ci eccita in un primo momento, ma che ha come effetti anche la disidratazione. Quindi facciamo giusto il contrario di quello che il corpo chiede!

Mi sembra che di motivi ce ne siano parecchi!

E non iniziare a trovarmi fuori scuse, del tipo ‘ non mi ricordo’, ‘non ho sete’ (il corpo si abitua a bere meno, inibendo sempre più lo stimolo. E’ un meccanismo di difesa..non la normalità!), ‘non posso andare in bagno perché sono al lavoro’, ‘sono spesso in macchina e mi tocca fermarmi‘, e altre mille cavolate che ti inventi pur di non bere.

Ne abbiamo bisogno, non è un OPZIONE!

Quindi mettitelo bene in testa!

Portati a lavoro una bottiglia in giro da almeno 1,5 litri e impegnati a finirla nella giornata;

oppure portati quelle da mezzo litro e facci delle X quando la finisci. Quando arriva a 4 X sei apposto.

Segnati i bicchieri su un quaderno o su telefono, in modo da saper a quanto sei.

glass-1206584_1920Questi sono metodi iniziali, poi vedrai che in un paio di settimane, sarà il tuo corpo stesso a chiedertela, perché sa che non è più in fase di ‘siccità’ e potrà farti sentire quando ha realmente sete!

Ricorda sempre che

DI CORPO NE HAI UNO SOLO, FAI DI TUTTO PER VOLERTI BENE!

A presto

katia

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *