[ALLENAMENTO A PIEDI SCALZI: migliora postura e circolazione, e riduce cellulite e ritenzione]

By | aprile 29, 2018

Allenarsi a piedi scalzi porta innumerevoli vantaggi, ed è per questo che a Studio Personal e nei Centri Linea Lazy, facciamo eseguire la maggior parte degli esercizi scalzi.

I benefici riguardano sia il miglioramento della postura, che miglioramento di circolazione e anche il recupero post infortunio.

Ma partiamo con ordine.

Purtroppo sin da piccoli, ci abituano ad indossare scarpe, spesso pesanti e molto rigide, che portano conseguenze negative su piede e postura.

Non vediamo l’ ora, quando i bimbi sono piccoli, di infilar ai loro minuscoli piedini, mini scarpette da ginnastica, magari firmate e bellissime, ma che non giovano certamente allo sviluppo della muscolatura del piede e dell’ equilibrio del piccolo.

Devi sapere che sulla pianta del piede sono presenti moltissimi recettori (i recettori podalici appunto) che hanno il compito di ricevere informazioni dall’ ambiente circostante (il terreno in questo caso) e inviare tali informazioni al cervello, che dovrà poi riadattare l’ impulso e dare come risposta il controllo del nostro corpo nello spazio, stimolando equilibrio, stabilità e adattamento della propria postura.

Per questo è consigliato assolutamente, far camminare più tempo possibile i bimbi scalzi, sia a casa che in terreno diversi (prato, cuscini, ecc) in modo da dare dei continui impulsi al cervello e quindi ci sia continua crescita e miglioramento sensoriale.

Camminare scalzi inoltre favorisce la funzione della volta plantare (l’ arco posto sotto la pianta dei nostri piedi) che ha lo scopo di garantire il ritorno venoso e la corretta circolazione periferica.

Molte donne che si lamentano di gambe gonfie, caviglie pesanti e cattiva circolazione, dovrebbero ricercare la causa nel piede e nelle condizioni della volta plantare. Se questa appare piatta, infatti, il ritorno venoso sarà più difficile, così come la circolazione e il drenaggio dei liquidi.

Consiglio quindi alle donne, specie quelle che indossano i tacchi per molte ore al giorno, di camminare scalze in casa, il più possibile, e di fare anche ginnastica ed esercizi a piedi scalzi.

A questo andrebbero abbinati esercizi di stretching ed allungamenti posturali dell’ arto inferiore.

Altro grande beneficio del fare esercizi a piedi scalzi, è il più veloce e completo recupero post trauma.

Se infatti ti sei fatto male a caviglia, ginocchio o anca, i tuoi muscoli avranno maggior difficoltà a recuperare il completo range di movimento, la stabilità e forza. Per questo inserire esercizi a piedi scalzi che stimolano la propriocezione e il continuo adattamento posturale, velocizza il recupero e lo rende più completo e duraturo.

Utili quindi esercizi con tavolette propriocettive, bosu o in posizione monopodalica (su un arto solo) come squat ad una gamba.

Trovi la spiegazione dei benefici di allenarsi e fare esercizi a piedi scalzi in questo video:

Come ti accennavo all’ inizio, a Studio Personal e nei Centri di Personal Training per Donne Linea Lazy, cerchiamo di proporre la maggior parte degli esercizi scalzi, proprio per questi benefici.

Siamo troppo abituati a portare le scarpe, tutto il giorno e da troppo tempo.

Inizia a toglierle appena puoi e il tuo corpo, il tuo piede e la tua postura ti ringrazierà.
Ricorda anche che noi siamo nati scalzi, e rimanere a piedi nudi ci fa un po’ ritornare alle nostre origini, rompendo un po’ gli schemi che siamo costretti a seguire in questa società ogni giorno.

Se sei d’accordo con me, e hai capito che nei miei centri di Personal Training ogni cosa viene proposta per uno specifico motivo (e non a caso, o per sentito dire, o per moda, come fanno molti) vieni a provare una lezione da noi.

Prenotala GRATUITAMENTE scrivendo a info@linealazy.com

Ci trovi a Cervia, Santorso e Thiene.

Se invece abiti distante ma vuoi allenarti da casa con i miei esercizi rigorosamente a piedi scalzi, scarica GRATIS il Programma Pancia Piatta Mattutina:

Pancia Piatta Mattutina in 7 giorni (SQ no PPC)

A presto

katia

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *