[Fai un lavoro SEDENTARIO e il MAL DI SCHIENA ti perseguita?..prova questo esercizio per sentirti MEGLIO sin da SUBITO, con POCHI minuti al giorno]

By | marzo 22, 2016

Se sei almeno una volta al mese soffri di mal di schiena o ti senti ‘accartocciato’, ‘compresso’, ‘rigido’…

faresti bene a leggerti questo articolo e fare l’esercizio che vedi nel mio video.

Oramai la maggioranza dei lavori sono sedentari, scrivania, pc, macchina, telefono…

e ad aggiungere l’aggravante a questo sempre meno persone fanno attività fisica

e ancor meno fanno un adeguato STRETCHING per ripristinare la corretta mobilità alla colonna.

Cosa succede in pratica:

Le posture che assumiamo quotidianamente per molte ore al giorno, sono per lo più MOLTO scorrette e portano inevitabilmente il corpo e la colonna a prendere posizioni poco lineari, storte, se così vogliamo definirle.

La colonna vertebrale è composta da una serie di vertebre, separate da una serie di dischi gelatinosi, i famosi dischi intervertebrali, che servono per ammortizzare i carichi e garantire flessibilità.

Tutte le vertebre poi sono tenute assieme da una serie di muscoli che ne garantiscono invece la struttura e il movimento.

In situazioni normali, quando cioè la muscolatura mantiene un certo grado di flessibilità, la colonna mantiene la sua normale lunghezza e garantisce tutti i movimenti possibili in estensione, flessione, inclinazione, rotazione.

Purtroppo le posture scorrette, in questo caso quelle in chiusura anteriore, che normalmente assumiamo quando siamo alla scrivania, o quando guidiamo,

portano la muscolatura a ‘ritrarsi’, ad accorciarsi in pratica,

e se questa situazione rimane per un po’ di tempo (bastano alcuni mesi in realtà), la colonna si storta, si comprime, si irrigidisce, portando problematiche anche molto serie…

Tra le più comuni ci sono:

  • ernie e protusioni discali (che sono la conseguenza di un eccessivo accorciamento dei muscoli della colonna che portano le vertebre  comprimersi spingendo il disco intervertebrale ad uscire dalla sua sede)
  • schiacciamento vertebrale e riduzione dello spazio
  • artrosi
  • dolori e tensioni in zona lombare o dorsale
  • cervicalgie

Alle posture scorrette si va ad aggiungere il fatto che siamo sempre sotto STRESS, tesi, agitati, di corsa,

e questo va ad influire pesantemente sulla respirazione e quindi sul nostro povero DIAFRAMMA,

che guarda caso arriva ad inserirsi proprio nelle ultime vertebre dorsali..

(mai avuto male, fastidio, tensione in quella zona??)

Ecco quindi che se non possiamo decidere dalla sera alla mattina di cambiare lavoro per essere meno stressati o avere una postura più corretta,

possiamo però fare MOLTO per COMPENSARE questa situazione e migliorare la condizione di tutta la colonna e di riflesso del nostro stato fisico (ed emotivo..).

Quello che vi consiglio di fare è quindi questo semplice e pratico esercizio, definito come Seconda Squadra Mezieres (dal nome dell’ideatrice del Metodo), che noi utilizziamo abitualmente in Studio.

Consiste nel mettersi con la schiena a parete e gambe a terra e rimanervi per almeno qualche minuto al giorno, preferibilmente alla sera per andare a riallungare la muscolatura che è rimasta per molte ore compressa.

dato che molti di voi avranno difficoltà a rimanere in questa posizione vi consiglio di sedervi su un rialzo (uno sgabello) per diluire un po’ le tensioni (nel video è comunque spiegato nel dettaglio!).

Quindi i passaggi sono i seguenti:

  • siediti uno sgabello con il SACRO (parte finale della colonna) bene appoggiata alla parete
  • le gambe possono rimanere leggermente flesse, ma devono essere unite tra loro
  • rilassa le braccia e le spalle
  • cerca di AUTOALLUNGARE il capo verso l’alto, come se un filo ti stesse tirando verso il soffitto
  • senti la schiena che appoggia lungo la parete
  • se la testa si flette troppo indietro per rimanere appoggiata al muro metti pure un cuscinetto dietro la testa (significa che sei molto accorciato..)
  • adesso RESPIRA con il DIAFRAMMA, quindi fa entrare l’aria dal naso gonfiando la pancia e fa uscire l’aria dalla bocca in modo rilassato e passivo

Rimani almeno 2 o 3 minuti in questa posizione, cercando di sentire l’allungamento sulla zona dorsale e lombare.

Prova a farlo e sentirai sin da subito dei grandissimi benefici!

Questo esercizio è anche adatto a chi fa sport molto di chiusura come la BOXE e il CICLISMO.

Fammi sapere come va!

Io ti aspetto per un’attenta ANALISI POSTURALE  e per individuare le esercitazioni più adatte a te, presso

Studio Personal

via Meucci, 2

Thiene (vicenza)

oppure scrivimi per informazioni a

info@yourpersonaltrainer.it

 

a presto

 

katia

2 thoughts on “[Fai un lavoro SEDENTARIO e il MAL DI SCHIENA ti perseguita?..prova questo esercizio per sentirti MEGLIO sin da SUBITO, con POCHI minuti al giorno]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *