[La storia di Francesca e di come a Londra sia riuscita ad allenarsi, trovare un lavoro e l’ amore della sua vita]

By | ottobre 2, 2016

Oggi vi racconto la storia di Francesca..

Francesca era una mia cliente, e dico era non perchè attualmente non lo sia più, ma semplicemente perchè le nostre strade si sono in qualche modo divise, perchè gli eventi della vita ci hanno fatto diciamo allontanare, almeno fisicamente.

Francesca aveva iniziato a seguirmi circa 10 anni fa, quando ancora insegnavo aerobica e step, quando insomma passavo le ore a contare 5,6,7 e .. indicando passi e balletti da fare a tempo di musica.

Lei è sempre stata costante, le piaceva allenarsi e le piaceva il mio modo di insegnare.

Così quando decisi di aprire il mio studio di personal trainer, decise di seguirmi, anche se questo comportava circa 20′ di macchina per venire e 20′ per tornare a casa.

Ma lei mi diceva che ‘Un’ora con te vale di certo quei 40′ di strada che mi faccio ogni volta!’

personal-1277392_1920E a me questo faceva enorme piacere, e mi rendevo conto che la sua scelta cadeva su di me sicuramente per un fattore personale, ma anche per il fatto che in questo modo fosse sicura di ottenere risultati concreti e di non infortunarsi o avere male da qualche parte che non fosse quel sano dolore muscolare che si ha dopo essersi allenati seriamente.

A quell’epoca Francesca aveva 27 anni.

Pensate a lei come una bella ragazza, appena laureata, piena di energia e voglia di fare, che si trova a lavorare 8/9 ore al giorno in un ambiente che non le piace, a fare un lavoro che non è quello per cui ha studiato, a vivere ancora a casa perchè i soldi non bastano mai, e a rinunciare di uscire la sera per venire ad allenarsi da me.

Io glielo continuavo a dire:

‘Francy tu devi andare all’estero, non puoi rimanere in quella ditta del cavolo dove ti sfruttano e ti demotivano! Manda un po’ di curriculum in giro, vedrai che non passi inosservata!’

E così mi ascoltò e un po’ per merito mio, un po’ per la sorella e la madre, curriculum su curriclum, colloquio su colloquio, un giorno mi si presenta e mi fa:

‘Katia devo dirti una cosa importantissima: mi trasferisco a Londra per 6 mesi’

postcard-1038914_1920Io ero felicissima per lei, la abbracciai subito, ma lei mi staccò e mi disse:

‘Sì..e adesso? Come faccio ad allenarmi in una città che non conosco, con i prezzi che ci sono..e soprattutto senza le tue lezioni??’

Sorrisi, e le dissi di non preoccuparsi e che una situazione l’avremmo trovata!

Così iniziai a pensare al modo migliore di poterle essere di supporto anche a distanza.

Il problema è che si sarebbe allenata nella stanzina di un appartamento che avrebbe condiviso, e che non avrebbe avuto attrezzi con se (non poteva né portarseli da casa, né acquistarli là, dato prezzo e problematiche di spazio e trasporto).

Così dopo circa una settimana le spiegai come avremmo fatto:

  • scheda con esercizi e sequenza da seguire
  • spiegazione degli esercizi da fare via video (così non si sarebbe fatta male anche se io non c’ero a romperle le scatole)
  • consulenza via skipe nel caso ne avesse avuto bisogno

Francesca sembrava molto soddisfatta: in questo modo avrebbe potuto allenarsi dove e quando voleva, senza bisogno di attrezzi vari, anche in uno spazio limitato e spendendo praticamente nulla.

Per me era un esperimento, perchè oltre che seguire le persone in Studio non avevo mai fatto dei programmi a distanza.

Ma sembra che l’ esperimento sia funzionato eccome!

Francesca fin dalla prima settimana ha iniziato a praticare gli allenamenti che le davano oltre che un beneficio dal punto di vista fisico, anche un enorme beneficio anche per quanto riguarda lo scarico di stress e tensioni, date dal cambio di paese e lavoro.

E così, dato che i suoi feedback erano sempre più che positivi, ho iniziato a pensare di far qualcosa di strutturato, qualcosa che potesse ‘aiutare’ più persone che non possono andare in palestra per questioni di tempo o economiche.

Così adesso, oltre che Francesca parecchie altre persone, di qualsiasi età e sesso, seguono i miei programmi e ottengono risultati concreti, senza muoversi da casa, o comunque allnandosi dove possono e in qualsiasi momento.

E volete sapere una bella notizia?

Francesca non solo ha avuto la conferma del suo contratto all’estero e si è potuta trasferire in una casetta più grande.

Ha trovato il suo grande amore e convive da circa 2 mesi e anche lui, oberato di lavroro e impegni, sta seguendo i miei allenamenti che riesce a fare al mattino prestissimo (tipo alle 6.00) o alla sera dopo le 21.00 quando rientra a casa.

E io sono strafece per loro e per il fatto che abbiano capito l’importanza di allenarsi con costanza e di essere seguiti, anche a distanza, da persone competenti e professionali, che riescono a studiare un programma specifico in base alle proprie esigenze.

E adesso…ti stai chiedendo se anche tu puoi allenarti con i miei Programmi?

La risposta è SI’!

grazie al Programma HOME FITNESS riceverai direttamente al tuo indirizzo, un BOX contenente:

  • chiavetta USB con 6 video-allenamenti specifici in base alle tue esigenze
  • schede tecniche con foto e descrizione di tutti gli esercizi
  • video tutorial di tutti gli esercizi in modo da non sbagliare e ottimizzare i risultati
  • programma alimentare a cura del nostro nutrizionista Dottor Noro
  • asciugamano di Studio personal

pacchetto homeCosa devi fare?

Clicca questo link e richiedilo subito compilando il form a prezzo speciale di 87 euro!

http://programmahomefitness.yourpersonaltrainer.it/

A presto

Katia

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *