[SCOPRI perché ti viene il MAL di SCHIENA e cosa fare per RISOLVERLO: trova la vera causa e agisci su di essa]

By | dicembre 7, 2016

E tu lo sai perché ogni tanto ti viene il MAL DI SCHIENA?

Sicuramente ti sarà capitato di svegliarti una mattina con qualche dolore ala schiena o al collo, o di inchiodarti per un semplice starnuto,  o di rimanere piegata scendendo dalla macchina dolorante urlando ‘ahhh..il colpo della strega!’

Bene, anche se magari possono sembrare eventi casuali e non collegati tra loro, ti assicuro che una CAUSA deve esserci sempre per forza.

Magari una causa a cui nemmeno hai mai pensato, che non credi sia collegabile al tuo dolore, ma deve esserci per forza.

Ecco quali possono essere le cause più frequenti:

  1. TRAUMA DIRETTO: ovviamente se sei caduto sulla schiena, se hai preso un colpo sulla’ osso sacro, se hai preso un colpo di frusta in macchina, molto facilmente la tua schiena avrà accusato qualche dolore in passato. E spesso, se questi traumi non vengono adeguatamente sistemati, il dolore si fa risentire ogni volta che esageriamo con l’attività o facciamo qualche movimento inusuale o semplicemente dormiamo in posizioni diverse dal solito
  2. STRESS e TENSIONI: la colpa è sempre sua, del nostro caro amico diaframma! eh gia, perché se il diaframma, essendo il nostro principale muscolo respiratorio è particolarmente soggetto a cambi di umore, stress, tensioni, frenesia, ansia. E se inizia a funzionare poco e male, si irrigidisce. E il diaframma sai dove si attacca, di si inserisce? Proprio a livello delle vertebre dorsali e labari della nostra schiena. Ed eccoti quindi spiegato che se ti stessi e ti incazzi, anche la tua schiena diventerà più rigida e la tua schiena meno mobile. Fino al punto, nei casi più gravi di arrivare ad avere ernie, protrusioni e assottigliamenti. Quindi una delle prime cose da fare è imparare a respirare di nuovo correttamente usando il diaframma.
  3. INTESTINO PIGRO o IPERLAVORANTE: se infatti abbiamo una scorretta motilità intestinale, quindi se andiamo troppo o troppo poco in bagno, questo determina infiammazione delle pareti dell’intestino. E dato che non siamo fatti a scomparti, questa infiammazione andrà ad influenzare anche la muscolatura della schiena, infiammandola a sua volta, irrigidendola e dandoti dolore e fastidio. Uno tra i muscoli più accusati è lo PSOAS, che molto spesso si contrae per colpa dell’intestino, dato che ci passa proprio a fianco, e uno determina la salute o meno dell’altro.
  4. POSTURE LAVORATIVE: quando rimaniamo in posizioni non ottimali o addirittura sbagliate per diverse ore al giorno, questo porterà a compensi e aggiustamenti su tutto il corpo. E la prima zona che risente di questi aggiustamenti guarda caso, sai qual’è? Proprio la nostra povera schiena. Posture errate sono ad esempio quella che assumiamo in macchina, alla scrivania in ufficio, al telefono o quando teniamo le gambe accavallate tra loro.
  5. SPORT o POSTURE SPORTIVE: inteso come un mancato allungamento e ripristino della lunghezza naturale del muscolo, dopo una attività sportiva, soprattutto se al livello agonistico.

Queste sono le cause principali di dolore alla schiena.

Quindi cosa fare per farlo passare?

A) Capire quel tra queste sia la TUA CAUSA e lavorare su di essa: ad esempio se leggendo ti sei reso conto che tutto il giorno assumi una posizione errata al lavoro, la prima cosa da fare sarà modificarla. Oppure se hai capito che ti sei in un periodo un po  stressante, la prima cosa da fare è prendersi del tempo e respirare. Oppure se ti sei reso conto che il tuo intestino non funziona in modo ottimale la prima cosa da fare è correggere tua alimentazione, inserendo molta acqua e cibi che ne contengono come frutta e verdura.

B) Andare ad allungare la muscolatura contratta di tutta la parte posteriore del nostro corpo. Solo in questo modo potrai ridare libertà alle tue articolazioni, mobilità alla schiena ed eliminare il dolore che ti perseguita.

Per fare un corretto allungamento in globalità, utilizza le squadre Mezieres, che permettono di allungare tutta la muscolatura posteriore in unico esercizio.

Trovi diversi miei video in cui ti spiego come fare, qui te ne inserisco uno che ho fatto poco tempo fa.

Ricorda in ogni caso di farti consigliare e seguire da chi guarda il tuo fisico e il tuo problema nel complesso, e cerca soprattutto di trovarne la vera causa.

Stretching e allungamento possono essere fatti in modo mirato, direttamente da casa, con un programma specifico in base alle tue esigenze!

Hai mai provato a valutare il tuo grado di flessibilità e mobilità?

Lo sai che una scarsa mobilità molto probabilmente ti porterà a breve ad avere DOLORI, tensioni e anche problematiche più serie come ERNIE, SCIATICA o ARTROSI?

Scarica subito il test e il video GRATUITI che ho preparato per te cliccando a questo link:

http://yourpersonaltrainer.it/ti_capita_mai_di_avere_mal_di_schiena

A presto

katia

Non aspettare ancora! Inizia oggi stesso a prenderti cura del tuo corpo!

A presto

Katia

 

2 thoughts on “[SCOPRI perché ti viene il MAL di SCHIENA e cosa fare per RISOLVERLO: trova la vera causa e agisci su di essa]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *