[STRETCHING DEL COLLO E DELLE BRACCIA: elimina tensioni alla schiena, mal di testa e formicolii]

di | 2 Dicembre, 2019

Ti capita di soffrire spesso di rigidità al collo, alle spalle o di avere mal di testa e formicolii alle mani?

Molto probabilmente la causa è da ricercare nella muscolatura retratta e contratta del collo e parte alta del dorso.

Le posture che quotidianamente assumiamo di certo non favoriscono la mobilità e la corretta posizione che dovremmo mantenere.

Siamo sempre curvi in avanti con gli occhi puntati al Pc o al telefonino. Oppure stiamo ore seduti in macchina in mezzo la traffico, assumendo posture e posizioni innaturali per il nostro corpo e la nostra schiena.

Per non parlare dello stress che subiamo durante tutta la nostra giornata, che irrigidendo il muscolo diaframma (il nostro principale muscolo respiratorio) va di conseguenza a gravare sui muscoli del collo e parte alta del dorso.

Tutto questo bel mix porta come conseguenze inevitabili mal di testa, tensioni, rigidità, fino a casi ben più gravi di ernie cervicali e formicolii  a braccio e mano.

E quindi cosa fare?

Innanzitutto cerchiamo di controllare la nostra posizione assunta al lavoro e durante la nostra giornata.

Cerchiamo di rimanere seduto con la schiena dritta, senza affossarci nella sedia, senza rimanere troppo vicini al monitor del pc, e controllando altezza della tastiera (nel caso lavoriate molte ore al computer).

Stessa cosa se state molto seduti in macchina: cercate di non affossarvi nel sedile, di rimanere ben bilanciati su lato destro e sinistro.

Altra cosa importante sarà abituarvi alla respirazione diaframmatica, anche finché siete al lavoro, o in mezzo al traffico. La respirazione “di pancia” permette di attivare il diaframma e scaricare quindi i muscoli cervicali, che intervengono in caso di ipo- lavoro del diaframma stesso.

Per concludere cercate di eseguire ogni giorno (e  magari anche più volte al giorno) dello stretching specifico per braccia e collo.

Questo vi permetterà di avere una muscolatura distesa, allungata e mobile e  impedirà la compressione articolare, causa dei vostri dolori e tensioni.

In questo video ti mostro alcuni semplici esercizi che puoi fare a casa o in ufficio, ogni qualvolta ne senti l’esigenza.

Ricorda di eseguirli sempre lentamente, prendendoti il giusto tempo e abbinando sempre la respirazione diaframmatica.

Abbinando stretching, respirazione e riequilibrio postulare, in pochi minuti al giorno, ti garantirai un netto miglioramento del tuo benessere e dei tuoi doloi.

Per capire bene quali sono le cause che scatenano i tuoi dolori e tensioni, e per sapere quali esercizi fare per migliorare e addirittura risolvere la tua situazione, ho scritto un libro che trovi qui:

https://yourpersonaltrainer.it/addio-mal-di-schiena-sl/

dove ho inserito tanti esercizi, consigli e spiegazioni su come risolvere il tuo mal di schiena.

 

Ricorda che di corpo ne hai uno solo.. prenditene cura!

a presto

Katia

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *