MY WORKOUT N°1

By | novembre 15, 2015

Ciao!

Sono le 6.40 del mattino e oggi ho deciso di allenarmi a quest’ ora perchè ritengo possa avere diversi vantaggi!

Allenarsi a quest’ora significa alzarsi alle 5.40 e quando la sveglia suona non girarsi dall’altra parte e pensare

‘chi me lo fa fare’

ma vederlo come una fortuna il poter allenarsi a quell’ora.

Già perchè si inizia davvero con una marcia in più, iniziando da quello che più mi piace fare, stimolando la produzione di endorfine, preparami alla giornata, partire diciamo con il piede giusto.

L’ allenamento di oggi è completamente a corpo libero, in modo tale che potrai ripeterlo ovunque ti troverai (casa, vacanza, viaggio di lavoro, ecc).

Sono 4 esercizi da eseguire in sequenza (uno di seguito all altro) e sono per un

‘ALLENAMENTO TOTAL BODY’ – gambe, braccia, addome, cardio.

Ogni esercizio prevede 20” di lavoro e 10” di recupero.

Puoi ripetere il circuito dalle 3 alle 5 volte in base al tuo livello di allenamento.

Gli esercizi che ti propongo oggi sono:

1. SQUAT JUMP:

Partenza da stazione eretta, gambe divaricate a larghezza spalle. piega le gambe e scendi fino ad una accosciata completa. Salta in modo esplosivo verso l’alto, aiutandoti con il movimento delle braccia. Ammortizza con le gambe e ripartite.


2. AMERICAN PUSH UP:

Parti con il corpo in posizione prona (pancia in giù), se vuoi appoggia pure le ginocchia, altrimenti se sei allenato parti con gambe distese. Le braccia sono distese con le mani in appoggio a larghezza spalle. Scendi verso il pavimento mantenendo i gomiti più vicini possibili al busto, con gomiti rivolti all’indietro. Quando arrivi a terra, spingi verso l’alto, facendo leva sul palmo della mano.

3. PLANK & ROTATE

Parti appoggiati sul avambracci e corpo disteso lateralmente sollevato da terra. I piedi sono messi uno fianco all’altro. Il braccio libero è disteso verso l alto. Fa una rotazione su te stesso fino a portare il braccio libero in appoggio a terra con avambraccio. Ruota dall’altro lato.


4. BURPEES:

Parti da posizione accoppiata a rana per capirci. Mantieni l’appoggio sulle mani e con un saltello distendi all’indietro le gambe. Sfruttando la forza elastica torna in posizione iniziale. Salta vero l’alto battendo le mani. Torna in posizione di partenza e riparti. La cosa importante è che tu tolga tensione a livello lombare quando salti indietro, fa scendere quindi il bacino verso il basso in modo rilassato.

 

Questo allenamento lo trovi sulla mia pagina Facebook a l seguente indirizzo:

https://www.facebook.com/katia.vaccari.5/videos/1521464441507331/

Questo tipo di allenamento è quello che ti proporrei se fossi mio cliente.

Se vuoi essere seguito in modo personalizzato, nel rispetto della tua privacy, con programmi efficaci che ti fanno raggiungere velocemente i tuoi obiettivi, vieni a trovarmi nel mio Studio!

Studio Personal è a Thiene
in via Meucci, 2

Se invece sei distante e vuoi comunque essere seguito con programmi personalizzati che potrai fare ovunque ti trovi, scrivimi a

katiavaccari.pt@gmail.com

Ti costruirò dei programmi specifici in base alle tue esigenze, disponibilità, tempi, ecc.

a presto

katia

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *